Project Unbreakable, la fotografia per reagire ad un abuso sessuale

Abla Xhaferri

Lo scorso ottobre, mentre erano a passeggio, l’amico di Grace Brown decise di confessarle di aver subito dei abusi sessuali da parte del padre. Non era la prima volta che qualcuno aveva condiviso con Grace un segreto del genere. Da lì nasce project Unbreakable che consiste nel fotografare le vittime di un abuso sessuale con un cartello sul quale vengono scritte frasi usate dall’ abusatore mentre consuma la violenza. Postando le foto su internet si ha la possibilità di informare l’opinione pubblica e di creare una rete di persone che hanno subito violenze cercando di aiutarsi  a vicenda.

Ma come avviene l’incontro con le vittime di abusi sessuali?

Grace fissa un appuntamento dove coloro che hanno subito la violenza si presentano. Le vittime che sono state violentate, dopo aver scritto la frase che l’abusatore usava mentre compiva l’atto,  si fanno fotografare da Grace. Le foto vengono poi postate sulla pagina web di Project Unbreakable.  Avvolte l’incontro finisce qui, altre volte invece le vittime preferiscono fermarsi un pochino più di più per raccontare le loro tristi storie.

Queste persone, la maggior parte donne e ragazze,  sono diventati forti e coraggioso col tempo. Non è sempre facile raccontare ciò che si è subito perchè si scava in una ferita terribile. Una violenza è come una piaga che rimane aperta per tutta la vita.  Magari farsi fotografare e mostrare al mondo ciò che si è subito può aiutare ad andare avanti, a reagire, cercando di superare il trauma.

Ecco alcune delle foto più significative di Project Unbreakable.

Informazioni su Abla Xhaferri

Laureata in Scienze Politiche (Comunicazione. Media e Giornlismo). Per me il ruolo del giornalista consiste nel dar voce, in modo umano, a chi non ce l'ha. In "Giardino di Scheggia", mi occupo principalmente di tematiche sociali, di non profit, volontariato ed iniziative umanitarie che mi toccano il cuore!! https://giardinodischeggia.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog, Notizie e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Dimmi la tua!!! :-D

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...